giovedì 26 luglio 2012

Il mio abito da sposa. Ovvero come sposarsi in scarpe da ginnastica

Ma che razza di titolo é? Ma non era un blog di illustrazione? Piuttosto sembra un minestrone!
Lo so avete ragione, ma questa storia del blog é troppo divertente, e alla fine, anche se non troppo assiduamente, ci ho preso gusto a condividere pensieri ed esperienze, e a ritrovarmi nelle storie di altri che come me hanno deciso di entrare in questo mondo parallelo che é quello dei blog.
Dunque, il mio abito da sposa...perché?

1) perché oggi é il mio quarto anniversario di matrimonio (anzi avantieri, visto che il post é pubblicato con due giorno di ritardo!).
2) perché partecipo al contest di madre creativa


3) perché modestia a parte, il mio abito da sposa, ma soprattutto le mie scarpe, erano davveroooo speciali e cosa non sottovalutabile, comodi!

Allora inizio a raccontare. Premetto che ho sempre avuto un look molto sportivo, e che da quando, da ragazzina ho visto il remake del "padre della sposa", ho sempre sostenuto che mi sarei sposata in scarpe da ginnastica... Tutti pensavano che non l'avrei mai fatto (sposarmi, e per giunta in scarpe da ginnastica) e invece...coerente come non mai, ho mantenuto la parola!!
Un paio di anni prima (o forse qualcosina in piú) del mio matrimonio, quando ancora non se ne parlava seriamente (ma l'idea era nell'aria visto che eravamo fidanzati, da più di dieci anni...e attualmente sono 18 anni che stiamo insieme!!) passeggiando per le strade della mia città mi sono imbattuta in queste scarpe!! Eccole, avevo trovato le scarpe da sposa dei miei sogni!!! Non vi dico quando sono tornata a casa con queste adidas in seta shantung, e ho annunciato di aver acquistato le scarpe da sposa! Mi hanno deriso tutti!!
Ahahaha (risata malefica)! Poveri illusi, non sapevano che le avrei indossate davvero!
Il secondo pass, era trovare un abito che si abbinasse alle mie bellissime scarpe!
Anche in questo caso, l'acquisto é stato fatto due anni prima del matrimonio, quando non c'era in programma ancora nessun matrimonio!!
L'ho avvistato per caso, in una vetrina, ho esclamato "é lui", e spinta dalla mia cognatina, sono entrata nel negozio, l'ho provato e l'ho acquistato, il primo e unico abito da sposa indossato in vita mia!
No, non sono miliardaria, e non sono nemmeno pazza ( sulla seconda affermazione ho qualche dubbio anch'io), in realtà, il suddetto vestito, era un abito da sera color avorio, un trapezio di stoffa, cinto da un nastro sotto il seno, semplicissimo e senza nessun fronzolo, e pertanto costava quanto un abito da sera. Però era l'abito che avevo sempre immaginato per le mie nozze.
Comunque il vestito l'ho comprato prematuramente, anche per tirarmi su, per sperare in qualcosa di bello per il futuro, visto che stavo attraversando il momento più difficile della mia vita.

Eccolo qui!


Ora vado un po' fuori tema e vi racconto qualcosina riguardo all'organizzazione del fatidico evento, in cui ho sfoggiato le mie doti artistiche.
Per l'invito ho creato cartoncino piegato ad origami, che si trasformava in una busta, chiuso con il sigillo di ceralacca con le nostre iniziali. All'interno oltre alla solita pappardella (che poi non era così solita: Annunciazione! Annunciazione! Lo sposalizio di Amelia e Paolo!), ovviamente non potevano mancare le mie illustrazioni!


Ho realizzato gli sposini per la torta con il cernit, due nostre miniature!


E con Paolo abbiamo creato la nosta bomboniera personalizzata, una tazza con un disegno fatto a due mani che rappresentava una sintesi di alcuni momenti della nostra storia!


Abbiamo festeggiato in una masseria molto rustica, e per il Bouquet volevo qualcosa di semplice e originale che si accordasse al mio abito e al contesto, per fortuna, la mia amica fioraia, Mariangela, che mi conosce bene, ha creato il bouquet fatto apposta per me, con roselline, peperoncini e circondato da foglie di verza e spago!



I centrotavola invece erano fatti con carote, fiori e rafia!



Sarò banale, ma nonostante io non sia propriamente una patita per i matrimoni, quel giorno é stato bellissimissimo, pieno di amore, e di divertimento!
Ah! le scarpe le ho usate in seguito, le uso ancora, sono un po' meno bianche, ma saranno sempre le mie scarpe da sposa!!

5 commenti:

  1. Bello! soprattutto le scarpe!

    RispondiElimina
  2. Bello! soprattutto le scarpe!

    RispondiElimina
  3. Ma che figata!! Beliissima la sposa con le tennis e bellissimo tutto. Mi sono letta il tuo post tutto d'un fiato <3

    RispondiElimina